Dieci soldi

Dieci soldi (10 minuti circa)
Una breve farsa in cui la gente del popolo è come sempre alle prese con la miseria e la preoccupazione di procurarsi in qualunque modo i soldi per tirare avanti.. il testo è un adattamento di un sketch molto più recente, ma che bene si adatta per rappresentare uno spaccato di vita di quel periodo.

Le mele

LE MELE (durata 25 minuti circa)
Il Settecento è il secolo in cui nasce e lentamente si sviluppa la manifattura. Solo alcuni aristocratici illuminati cercano di adeguarsi e non lasciarsi sopraffare dall’emergente borghesia destinata in futuro a dominare il mondo.. Lo spettacolo racconta, attraverso il filtro della narrazione dei popolani, una vicenda che vede coinvolto un giovane e rampante nobile aperto al progresso contro la resistenza e l’ottusità di un’aristocrazia conservatrice e decadente.

La gallina

LA GALLINA DI MADAMA CRISTINA (durata 20 minuti circa)

Uno sfarzoso ballo in maschera organizzato per rievocare la figura della Madama Reale (Cristina di Francia), si intreccia con la fame cronica del popolo.

In scena i popolani impegnati ad inseguire una gallina in brodo tra i luccichii di una festa di nobili signori.

Lezione di danza

LEZIONE DI DANZA (durata 10 minuti circa)

Abbiamo provato ad immaginare come i nobili dell’epoca potessero conoscere i balli che avrebbero poi eseguito nel corso delle numerose feste di corte per non sfigurare ed è nata una divertente ‘Lezione di danza’ e il conseguente balletto di prova.

C’era una volta un Re (Rivoli 2007)
Castello di Pralormo - Lezione di Danza-
Messer Tulipano – Castello di Pralormo 2008